BioHystScienza per Amore

BioHyst al Forum della Cooperazione Internazionale – 1/2 Ottobre 2012

forum_01

Il Ministero per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione, in seguito all’interesse suscitato dal progetto umanitario Bits of future: Food for All, ha invitato l’associazione Scienza per Amore e la società BioHyst al Forum della Cooperazione Internazionale, tenutosi il 1 e il 2 ottobre a Milano.

Il Forum è stato organizzato dal Ministro per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione, Andrea Riccardi, in collaborazione con la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Esteri.
L’obiettivo del Forum è stato di far incontrare persone e gruppi che pensano alla Cooperazione Internazionale come una parte dell’identità dell’Italia. Un cantiere di idee innovative, articolato in sessioni plenarie e momenti di lavoro partecipati con la presenza delle più alte cariche dello Stato, di Ministri europei e di Paesi del Sud del mondo.

Una delegazione di Scienza per Amore e BioHyst è stata presente a un meeting organizzato dai rappresentanti del Burkina Faso. L’invito all’incontro, dedicato alla presentazione di progetti italiani nell’ambito della Cooperazione internazionale, è giunto in virtù dei rapporti già instaurati nell’ambito del Progetto. Bits of future: Food for All – basato sull’utilizzo della tecnologia Hyst che trasforma sostanze vegetali, anche di scarto, in alimenti ad alto profilo nutrizionale e in energia – è mirato sia alla sicurezza alimentare ed energetica sia allo sviluppo dei Paesi del Sud del mondo.

Il meeting è stato condotto dal presidente S.E. M. Blaise Compaoré e ha visto la partecipazione dei Ministri degli Affari Esteri e della Cooperazione, dell’ambasciatore S.E. Raymond Balima e del dott. Pietro Celi, Direttore Generale per le Politiche di internazionalizzazione del MISE.

Youtube