BioHystScienza per Amore

Bits of Future: Food for All – Ponte tra Continenti – 4.7.2015

Il giorno 9 luglio 2015, alle ore 16.30, l’associazione Arte Quantica egrave; lieta di invitare la S.V. alla presentazione del progetto artistico Ponte tra Continenti che si terrà presso il Salone d’Onore della Triennale di Milano – Viale Alemagna, 6, 20121 Milano.

"Se ogni individuo è un punto di osservazione dell’universo, la vera arte non può che essere un punto di vista molteplice"

Nell’ambito dei temi di Expo Milano 2015 e del progetto di cooperazione Bits of Future: Food for All (bits.technohyst.com), l’associazione Arte Quantica (artequantica.com) inaugurerà, negli spazi della Triennale, il progetto artistico Ponte tra Continenti concepito e promosso dall’Associazione stessa.

Il progetto nasce da una riflessione sul ruolo dell’arte contemporanea nel rispondere a problemi globali quali la sicurezza alimentare ed energetica e la tutela dell’ambiente: un compito a cui adempiere non solo attraverso dibattiti che stimolino una maggiore consapevolezza, ma anche con un’azione concreta in favore dello sviluppo sostenibile.

Ponte tra Continenti mira a creare uno spazio comune di interazione tra artisti italiani e artisti africani, attraverso la realizzazione di grandi composizioni pittoriche a più mani.
È un’idea che ha alla base la volontà di condividere le ricchezze custodite in ogni cultura attraverso lo scambio e il dialogo; un’opportunità d’incontro che, nella specificità dei singoli linguaggi artistici e delle diverse tradizioni, ricerca quei valori profondi e comuni che sono fonte di ogni esperienza creativa.

Tale iniziativa culturale si inserisce nell’ambito della promozione e del sostegno a Bits of Future: Food for All, un progetto di cooperazione internazionale ideato dall’Associazione Scienza per Amore destinato ai Paesi in Via di Sviluppo, e prioritariamente al Continente Africano. Tale progetto intende favorire il processo di trasformazione economica e migliorare i mezzi di produzione dei Paesi interessati rendendo disponibile, a titolo gratuito, un innovativo sistema di trattamento delle biomasse agroindustriali di scarto denominato Hyst.

Ospite d’onore dell’evento sarà S.E. Tumusiime Rhoda Peace, Commissioner della DREA (Dipartimento dell’Economia Rurale e dell’Agricoltura) dell’Unione Africana. Nel corso del meeting sarà ufficializzato il Memorandum d’Intesa tra l’Unione Africana e l’Associazione Scienza per Amore per la diffusione di Bits of Future in Africa.

La giornata si concluderà con un aperitivo negli incantevoli spazi della Triennale.
Le opere collettive, realizzate dagli artisti di Arte Quantica, rimarranno esposte nel Salone d’Onore anche il 10 luglio.

Sperando vivamente nella Sua presenza, si prega di confermare la partecipazione al seguente indirizzo e-mail: artequantica@hyst.eu